de fr it

NicolasDufour

16.8.1746 Monthey, 15.3.1809 Nikolsburg (Moravia, oggi Repubblica Ceca), catt., di Vionnaz. Figlio di Nicolas, mercante, e di Françoise Raboud. Nel 1767 conseguì il titolo di dottore in teol. a Milano. Precettore in Austria, in particolare presso gli Harrach, i Paar e i Dietrichstein, fu canonico della cattedrale di Königgrätz e della collegiata di Nikolsburg, di cui divenne in seguito preposito con diritto di indossare la mitra. Nel 1786 Giuseppe II lo nominò membro della commissione ecclesiastica nei Paesi Bassi austriaci; qui difese la politica imperiale in maniera così strenua da divenire oggetto di diversi libelli. Nel 1786-87 contribuì alla nascita del seminario generale di Lovanio e, nel 1788, al trasferimento delle facoltà di diritto, medicina e filosofia da Lovanio a Bruxelles. Fu pure canonico della cattedrale di Sion (1779, 1780, 1788-1809). Nel 1781 Giuseppe II gli conferì i titoli di cavaliere dell'Impero e di signore di Iritz.

Riferimenti bibliografici

  • Walliser Wappenbuch, 1946, 83
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 16.8.1746 ✝︎ 15.3.1809

Suggerimento di citazione

Putallaz, Pierre-Alain: "Dufour, Nicolas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.02.2016(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021359/2016-02-16/, consultato il 21.04.2021.