de fr it

JohannesHeingarter

Menzionato la prima volta nel 1392 come testimone, prima del 30.9.1449, di Selkingen. Fu maior della cosiddetta contea (Grafschaft) di Biel (1421), poi più volte della valle superiore di Goms (parrocchia di Münster). Delegato alla Dieta vallesana, fu gran balivo del Vallese (1421-1422, 1436-1437 e 1446-1447). Fu contemporaneo di Andrea dei Benzi de Gualdo, amministratore del vescovado e poi vescovo di Sion, che gli cedette il possesso del visdominato di Leuk e la signoria della valle di Anniviers.

Riferimenti bibliografici

  • von Roten, Landeshauptmänner, 23-25
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1392 ✝︎ prima del 30.9.1449