de fr it

AntonKuonen

dopo il 19.2.1448, di Ried-Briga. la figlia di Perrodus Magnyn (Grand), di Leuk. Menzionato nel 1431 e 1432 quale delegato della decania di Briga alla Dieta vallesana, nel 1435 fu grancastellano di Briga e arbitrò una controversia tra il vescovo Andrea dei Benzi de Gualdo e la città di Sion. Nel 1436 partecipò alla fondazione della giurisdizione indipendente (Freigericht) di Ganter (presso Briga). Negli anni 1437-1438 e 1445-1446 fu gran balivo del Vallese. Durante il suo mandato ebbe luogo l'elezione di Wilhelm III von Raron a vescovo di Sion (1437) e il riconoscimento da parte di quest'ultimo dei cosiddetti articoli di Naters (1446), voluti per limitare la giurisdizione secolare del vescovo.

Riferimenti bibliografici

  • von Roten, Landeshauptmänner, 32 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ dopo il 19.2.1448