de fr it

Pierre Emmanuel Jacques deRivaz

3.7.1745 Briga, 24.1.1833 Parigi, catt., di Saint-Gingolph. Figlio di Pierre (->). Fratello di Isaac (->) e di Anne Joseph (->). Celibe. Fu alfiere del reggimento de Courten (dal 1762), sottotenente (1763) e tenente (1771) al servizio della Francia. Deluso per non essere stato promosso, lasciò il suo reggimento nel giugno del 1791 e nell'agosto fu nominato tenente colonnello di un reggimento di linea. Aggiunto allo Stato maggiore dell'esercito delle Alpi, a titolo provvisorio divenne generale di brigata durante l'assedio di Lione del 1793, rango che gli venne confermato nel 1794. Lo stesso anno una caduta da cavallo lo costrinse a rassegnare le dimissioni. Nel 1796 divenne funzionario di quarto grado al ministero franc. della giustizia a Parigi. Vivendo in modo piuttosto precario della sua rendita, scrisse le sue memorie, un saggio sull'abdicazione di Napoleone e un'opera di economia politica. Secondo suo cugino Charles Emmanuel (->), R. fu un sostenitore del partito di Luigi-Filippo d'Orléans.

Riferimenti bibliografici

  • A. Gonard, Vie du Général de Rivaz, 1745-1833, 1943
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 3.7.1745 ✝︎ 24.1.1833

Suggerimento di citazione

Rey, David: "Rivaz, Pierre Emmanuel Jacques de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.05.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021435/2012-05-16/, consultato il 23.10.2020.