de fr it

JohannTheiler

Menz. la prima volta il 4.9.1487 a Briga, tra il 1532 e il 1537, di Sempione o Brigerberg (decania di Briga). Anna Werlen, figlia di Hildebrand, vedova di Hans Schmid. Oste a Briga attorno al 1490, nel 1496 fu per la prima volta inviato della decania di Briga alla Dieta vallesana. Fu poi grancastellano a Briga (1501) e capitano generale (1503-06). Nel 1505 accompagnò il vescovo Matthäus Schiner nella sua visita pastorale; dopo il 1510 si schierò però con gli oppositori di quest'ultimo, ciò che gli costò la scomunica nel 1512. Accusato di calunnie contro Schiner durante il cosiddetto affare T. (1513), il figlio illegittimo Andreas fu giustiziato (1515). Andreas fu riabilitato nel 1524 e T. risarcito con beni della fam. Schiner; T. rimase però lontano dalla politica, anche se nel 1526 ricoprì un'ultima volta la carica di grancastellano di Briga.

Riferimenti bibliografici

  • von Roten, Landeshauptmänner, 98-102