de fr it

MartinZüren

ca. 1400 Obergesteln (oggi com. Obergoms), prima del 15.2.1475 a Briga, di Obergesteln. Probabilmente figlio di Johannes, oste a Obergesteln. una Margaretha, forse della fam. von Silenen, con cui Z. ebbe stretti contatti. Nel 1427 risiedeva a Briga. Nel 1433 diede avvio alla sistemazione della strada della Furka. Fu deputato di Briga alla Dieta vallesana (1441 e 1444). Nel 1444, in occasione di un conflitto con Geschinen, rappresentò Obergesteln di fronte al tribunale. Castellano di Briga (1447), fu gran balivo del Vallese (1449-52). Ebbe un ruolo determinante nell'elezione del vescovo Heinrich Asperlin nel 1451. Nel febbraio dello stesso anno revocò gli articoli di Naters a Valère, di fronte a 3000 patrioti.

Riferimenti bibliografici

  • von Roten, Landeshauptmänner, 37-39
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1400 ✝︎ prima del 15.2.1475

Suggerimento di citazione

Truffer, Bernard: "Züren, Martin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021478/2014-02-24/, consultato il 27.10.2020.