de fr it

JohannesCuno

1462/63 ca. Norimberga, 21.2.1513 Basilea. Di origini modeste, entrò nel convento dei domenicani di Norimberga. Dal 1496 studente di greco sotto la guida di Johannes Reuchlin a Heidelberg, C. frequentò la cerchia degli umanisti riuniti attorno al vescovo di Worms, Johann von Dalberg. Nel 1501 insegnò nel convento dei domenicani di Liebenau, nei pressi di Worms. Si dedicò nuovamente allo studio del greco dal 1504-05 a Venezia con Aldo Manuzio, per incarico del quale nel 1505 si recò dall'imperatore Massimiliano I, e dal 1506 al 1509 a Padova con Marco Musuro. Dal 1510 nel convento domenicano di Basilea, fu correttore dell'edizione geronimiana di Johannes Amerbach e tradusse i Padri greci della Chiesa (Gregorio di Nazianzo, Gregorio di Nissa, Giovanni Crisostomo). Fu insegnante privato dei figli di Johannes Amerbach e di Beatus Rhenanus.

Riferimenti bibliografici

  • M. Sicherl, J. Cuno, 1978
  • M. Sicherl, «Neue Handschrift J. Cunos», in Annuaire. Les Amis de la Bibliothèque Humaniste de Sélestat, 1985, 141-148
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Johannes Cono
Dati biografici ∗︎ ca. 1462/63 ✝︎ 21.2.1513