de fr it

JakobFullonius

ca. 1480 (Jakob Walker), menz. l'ultima volta attorno al 1540, di Mörel. Figlio di Georg. Dal 1503 al 1507 studiò all'Univ. di Parigi. Si autodefinì magister artium e latinizzò il suo nome (Walker) in F., secondo la consuetudine degli umanisti. Maestro di scuola della città di Berna dal 1508 al 1510, nel 1511 ritornò in Vallese, dove fino alla sua ultima menz. svolse l'attività di notaio. Avversario del cardinale Matthäus Schiner, attorno al 1521 scrisse un Altes Landbuch (raccolta di norme statutarie) del Vallese e più tardi fu forse maior di Mörel. Fu in contatto con umanisti quali Johann Amerbach e spec. con Beatus Rhenanus, suo amico di studi, maestro e mecenate.

Riferimenti bibliografici

  • L. Carlen, «Ein Walliser Humanist. Magister J. Walker», in Walliser Jahrbuch, 32, 1963, 21-25
  • E. Walker, Geschichte der Familie Walker aus dem Wallis, s.d. (1989?), 36-49
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jakob Walker (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ ca. 1480 Ultima menzione 1540