de fr it

Johann MathiasGengenbach

Menzionato per la prima volta nel 1465, 1486 Basilea. Non apparteneva alla famiglia basilese dei Gengenbach. Dopo aver conseguito il titolo di magister artium a Parigi, insegnò le sette arti liberali (dal 1465) e anche poesia (dal 1470) all'Università di Basilea. Ebbe una disputa con Johannes Reuchlin per una lezione su Virgilio. Fu designato canonico di S. Pietro (1470) e baccalaureus biblicus (1471). Più volte decano della facoltà delle arti (1466-1479), divenne in seguito anche rettore (1481). Nel 1480 passò come dottore in diritto canonico alla facoltà di diritto. Sostenitore del realismo (via antiqua), frequentò Johannes Heynlin, Johann Ulrich Surgant, Johannes Geiler von Kaysersberg e Sebastian Brant.

Riferimenti bibliografici

  • H.G. Wackernagel (a cura di), Die Matrikel der Universität Basel (1460-1529), 1, 1951, 54, 167
  • E. Bonjour, Die Universität Basel von den Anfängen bis zur Gegenwart, 1460-1960, 1960, 88, 95
  • J. Rosen, «Die Universität Basel im Staatshaushalt 1460 bis 1535: die Gehälter der Dozenten», in Basler Zeitschrift für Geschichte und Altertumskunde, 72, 1972, 204
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1465 ✝︎ 1486