de fr it

Gutleben

ca. 1364, 1406, isr. Forse figlio di Josset. Attivo come medico nella regione del Reno superiore, è possibile che nel 1364 abbia vissuto a Colmar e più probabilmente nel 1373 è attestato a Friburgo in Brisgovia. Nel 1377 viene qui cit. per la prima volta come medico; parallelamente concedeva prestiti su pegno. Nello stesso periodo esercitò a Basilea, Colmar, Friburgo in Brisgovia e Strasburgo. Dopo che gli ebrei furono allontanati da Basilea (1397), fu nuovamente nominato chirurgo della città per dieci anni (dal 1398), con un salario annuo di 50 fiorini. Non fu più tuttavia autorizzato a praticare l'attività creditizia e a concedere ospitalità di notte a ebrei forestieri senza il permesso del Consiglio.

Riferimenti bibliografici

  • A. Maimon (a cura di), Germania Judaica, III/1, 1987, 85, 396, 657; III/2, 1995, 1422, 1429
  • G. Mentgen, «Die mittelalterliche Ärzte-Familie Gutleben», in Zeitschrift für die Geschichte des Oberrheins, 139, 1991, 79-93
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1364 ✝︎ 1406