de fr it

Jakob vonWart

Menz. la prima volta il 24.10.1274, poco dopo il 18.10.1331 . Figlio di Rudolf. Fratello di Rudolf (->). Nel 1294 fu rappresentante legale di Lütold von Neu-Regensberg contro Heinrich von Klingenberg, vescovo di Costanza filoasburgico. Nel 1297 fu designato quale eventuale arbitro in un'alleanza tra Lütold e Zurigo volta a contrastare re Alberto I. Contrariamente al fratello, non prese parte all'assassinio di quest'ultimo (1.5.1308), ma, poiché l'azione punitiva degli Asburgo toccò anche la sua fortezza originaria presso Neftenbach, per qualche anno cercò rifugio a Zurigo. Riabilitato al più tardi nel 1314, visse gli ultimi anni nella fortezza di Pfungen, dove morì senza discendenti. Fu autore di sei poesie legate alla tradizione dell'amor cortese raccolte nel Codice di Manesse.

Riferimenti bibliografici

  • Die Schweizer Minnesänger, a cura di M. Schiendorfer, 1990, 16-24
  • VL, 4, 497 sg.
  • Die Manessische Liederhandschrift in Zürich, cat. mostra Zurigo, 1991, 88-96
  • M. Schiendorfer, Autoren des 13. Jahrhunderts und ihre historische Lebenswirklichkeit, tesi di abilitazione Zurigo, 1996, 184-205
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 24.10.1274 ✝︎ poco dopo il 18.10.1331