de fr it

Claude-FrançoisBastian

13.2.1764 Annecy, 10.1.1838 Frangy (Dip. Alta Savoia, F), catt., della Savoia. Figlio di François, avvocato al Senato della Savoia, e di Marie Delavenay. Hélène Chaumontet, figlia di François Marie, avvocato al Senato. Notaio a Frangy (1784-1838), com. di cui fu sindaco (1805-15), fu un membro influente del Consiglio generale del Dip. del Lemano. Durante il regime franc. acquistò beni nazionali. Dal gennaio al settembre del 1814 presiedette la commissione centrale istituita dall'esercito austriaco. Si impegnò attivamente, ma invano, affinché tutto il Dip. del Lemano diventasse cant. sviz., sollecitando l'intervento del maresciallo Ferdinand von Bubna e redigendo l'appello del 15.6.1814, nel quale si chiedeva l'annessione dello Chablais, del Faucigny e della regione di Ginevra alla Svizzera. Durante la Restaurazione non svolse più alcun ruolo sul piano politico.

Riferimenti bibliografici

  • F. Ruchon, Histoire politique de la République de Genève, 1953
  • P. Waeber, La formation du canton de Genève 1814-1816, 1974
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.2.1764 ✝︎ 10.1.1838
Classificazione
Politica (1790-1848)