de fr it

WilliamTurrettini

19.4.1810 Ginevra, 4.10.1876 Cologny, rif., di Ginevra. Figlio di Charles, banchiere, e di Albertine-Sophie-Bénédicte Necker. Fratello di Auguste (->). Pronipote di Gédéon (->). Abiatico di Jacques Necker. Albertine-Bénédictine De la Rive, figlia di Pierre-François, membro del Consiglio rappresentativo. Cognato di François-Jules Pictet. Studiò diritto all'Acc. di Ginevra (dottorato nel 1833), poi a Berlino (1834-35). Fu avvocato (1833), uditore (1837) e membro del Consiglio rappresentativo (1837). Procuratore generale (1848), dimissionò nel 1851 in seguito al rifiuto del Gran Consiglio di ratificare l'atto d'accusa nei confronti del Consiglio di Stato per l'arresto illegale di François-Joseph Schnepp, agitatore al servizio della Francia. Fu nuovamente procuratore generale (1864-76) dopo la mancata rielezione di James Fazy. Conservatore, fece parte del Gran Consiglio (1846-47 e 1854-56). Noto per la sua indipendenza, T. traeva le sue convinzioni da una fede ispirata al movimento del Risveglio ginevrino.

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 6, 94
  • Encycl.GE, 4, 179
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.4.1810 ✝︎ 4.10.1876