de fr it

UlrichTrüllerey

ca. 1430, 1501, di Sciaffusa. Figlio di Ulrich (detto anche Ulman) e di Barbara Wiechser. Fratello di Hans (->). Quale membro della Camera dei "signori", fu tesoriere (1455) e borgomastro (1470-99) di Sciaffusa. Temporaneamente destituito poiché accusato di illeciti (Miet und Gaben), più tardi fu però rieletto alla testa della città. Comandante delle truppe sciaffusane nella battaglia di Grandson (1476), fu tre volte inviato del proprio cant. alla Dieta fed. (1482) e amministratore dell'ospedale (1490). A più riprese membro del tribunale dei Cinque (tribunale arbitrale permanente incaricato di giudicare le vertenze tra l'abbazia di Allerheiligen e la città di Sciaffusa), lo presiedette nel 1474. Dal 1494 fu proprietario assieme al fratello della torre Rore ad Aarau.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Rüeger, Chronik der Stadt und Landschaft Schaffhausen, 2, 1892, 1003 sg.
  • O. Landolt, Der Finanzhaushalt der Stadt Schaffhausen im Spätmittelalter, 2004, 61-63