de fr it

LaurenzCron

Immatricolato all'Univ. di Vienna nel 1438,1482/83 Sciaffusa. Figlio di Adam (->). 1) Verena Lib, figlia di Conrat; 2) Ursula Peyer, figlia di Burkhart, Consigliere di Sciaffusa. Conseguì il titolo di magister artium e la licenza in diritto romano. Fu officiale presso la corte vescovile di Basilea (1452-69). Nel 1460 risulta immatricolato all'Univ. di Basilea; verso la fine del decennio lasciò il capitolo basilese per stabilirsi a Sciaffusa. Dal 1472 rappresentò i commercianti nel Consiglio cittadino, fu membro del tribunale dei Cinque, tesoriere (1474) e borgomastro (1477-82). Fu tra i rappresentanti di Sciaffusa nel processo per la Mundat nel Randen contro i conti di Lupfen (1479-80).

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Rüeger, Chronik der Stadt und Landschaft Schaffhausen, 2, 1892, 688
  • H. Ammann, Schaffhauser Wirtschaft im Mittelalter, 1949, 283
  • O. Landolt, Der Finanzhaushalt der Stadt Schaffhausen im Spätmittelalter, 2003
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1438 ✝︎ 1482/83