de fr it

HansTrüllerey

1457, 1515, di Sciaffusa. Figlio di Ulrich (detto anche Ulman) e di Barbara Wiechser. Fratello di Ulrich (->). Agnes Schwendin. Signore giustiziere di Benken e, nel 1493, di Löhningen, fu giudice cittadino (dal 1473), tesoriere (dal 1483) e più volte borgomastro e viceborgomastro (1499-1515) di Sciaffusa. Fece parte della Camera dei "signori". Dal 1494 fu proprietario assieme al fratello della torre Rore ad Aarau. Tra il 1499 e il 1513 fu per 27 volte inviato di Sciaffusa alla Dieta e a conferenze fed. Nel 1499 guidò probabilmente il contingente sciaffusano durante la terza spedizione conf. nell'Hegau.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Rüeger, Chronik der Stadt und Landschaft Schaffhausen, 2, 1892, 1006 sg.
  • K. Schmuki, Steuern und Staatsfinanzen, 1988, 521
  • O. Landolt, Der Finanzhaushalt der Stadt Schaffhausen im Spätmittelalter, 2004, 61-63
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Trüllerey, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.10.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021612/2011-10-10/, consultato il 17.01.2021.