de fr it

DietegenRinck von Wildenberg

1523/25 Sciaffusa, 30.5.1590 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Kaspar Rinck von Wildenberg und Rietberg, capitano vescovile, dal 1520 cittadino di Sciaffusa, e di Dorothea Irmensee. (1547) Margaretha Bill von Tüslingen, di Waldshut. Fu giudice del tribunale criminale (1551), capo di una corporazione e membro del Piccolo Consiglio (1552), borgomastro di Sciaffusa (1559-89), balivo (Obervogt) di Merishausen (1559) e più volte inviato (1560-75), tra l'altro a Parigi (1565, 1575). Dal 1561 presiedette la commissione edilizia, che promosse la demolizione della vecchia fortificazione (Zwingolf) e la costruzione del Munot (1564-89) a Sciaffusa.

Riferimenti bibliografici

  • Registro genealogico della città di Sciaffusa presso ACit Sciaffusa
Link

Suggerimento di citazione

De Pizzol, Eric: "Rinck von Wildenberg, Dietegen", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021620/2012-01-04/, consultato il 04.03.2021.