de fr it

Johann JacobZiegler

1522 Sciaffusa, 12.1.1599 Sciaffusa, di Sciaffusa. Figlio di Franziskus, tenente, e di Anna Weber. Abiatico di Hans (->). 1) (1549) Barbara Ifflinger von Granegg, figlia di Hieronymus; 2) (1574) Anna Öderlin. Fu giudice (dal 1551), membro del Gran Consiglio di Sciaffusa e tesoriere (dal 1554), capo della soc. dei mercanti e quindi membro del Piccolo Consiglio (dal 1565), viceborgomastro (al più tardi dal 1582) e borgomastro (1590-99). Parallelamente ricoprì altre cariche al servizio della città. Grazie all'eredità ricevuta alla morte della madre (1560), divenne uno dei cittadini più ricchi di Sciaffusa, dal 1582 addirittura il più ricco. Le sue entrate provenivano verosimilmente dalle vaste proprietà fondiarie e dal prestito a interesse.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Rüeger, Chronik der Stadt und Landschaft Schaffhausen, 2, 1892, 1088 sg.
  • K. Schib, Beiträge zur Geschichte der Ziegler von Schaffhausen, 1978, 18
  • K. Schmuki, Steuern und Staatsfinanzen, 1988, 536 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Ziegler, Johann Jacob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.11.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021622/2011-11-14/, consultato il 20.10.2020.