de fr it

AlexanderKeller

Menzionato la prima volta nel 1566, 5.2.1612 Sciaffusa, riformato, di Sciaffusa. 1) (prima del 1566) una donna non nota; 2) (1601) Anna Schwarz. Fu amministratore del cronicario a Sciaffusa (1574), del fondo legato alla chiesa di S. Giovanni (1576) e dell'ospizio per mendicanti da fuori città (1578). Nel 1579 fu eletto maestro di corporazione ed entrò quindi nel Piccolo Consiglio. In seguito fu tesoriere (1584-99), viceborgomastro (1599) e gran balivo di Schleitheim (1603). Nel 1608 divenne borgomastro di Sciaffusa.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogisches Register der Stadt Schaffhausen, 4 (J. L. Bartenschlager),presso ACit Sciaffusa