de fr it

Johann ConradPeyer

4.6.1663 Sciaffusa, 8.8.1733 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Salomon, cancelliere conventuale, e di Ursula Stokar. Pronipote di Hans Conrad (->). 1) (1686) Dorothea P. im Hof; 2) (1709) Anna Maria Wüscher. Dopo gli studi di diritto, conclusi nel 1694, fu bibliotecario e, fino al 1703, giudice cittadino. Nel 1693 ottenne in feudo il villaggio di Osterfingen nel langraviato di Stühlingen (Fürstenberg). Nominato balivo di Lugano nel 1703 e tesoriere sciaffusano nel 1710, fu però destituito nel 1717, poiché aveva sostenuto con pratiche illegali la candidatura di Johann Jakob Stokar al Consiglio di guerra. Ritornò in carica nel 1719 grazie a una supplica rivolta al Consiglio dall'inviato franc. Claude-Théophile de Bésiade, marchese d'Avaray.

Riferimenti bibliografici

  • R. Frauenfelder, Geschichte der Familie Peyer mit den Wecken, 1410-1932, 1932, 195 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.6.1663 ✝︎ 8.8.1733