de fr it

Hans Christoph vonWaldkirch

12.7.1612 Sciaffusa, 20.6.1680 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Hans Christoph, signore giustiziere di Marthalen e membro del Gran Consiglio, e di Margaretha Im Thurn. (1634) Agatha, figlia di Hans Ulrich Peyer im Hof. Ereditò dai genitori un ingente patrimonio e la signoria giurisdizionale di Marthalen. Come suo padre, fu membro della Camera dei signori, del Gran Consiglio sciaffusano (dal 1644) e balivo imperiale (dal 1669). È nella residenza zum Sittich, che fece ultimare nel 1659, che furono ricevuti il principe ereditario del Palatinato Carlo (1670) e il duca di Württemberg Eberhard III (1672). Tra gli uomini più ricchi di Sciaffusa, concesse a più riprese capitali in prestito, tra l'altro in due occasioni 1000 fiorini alla città (1657 e 1676).

Riferimenti bibliografici

  • Diario presso StASH
  • K. Schmuki, Steuern und Staatsfinanzen, 1988, 233-235
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.7.1612 ✝︎ 20.6.1680

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Waldkirch, Hans Christoph von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021724/2012-01-10/, consultato il 26.09.2020.