de fr it

Johann ConradWinz

18.1.1757 Stein am Rhein, 26.8.1828 Sciaffusa, rif., di Stein am Rhein e dal 1816 di Sciaffusa. Figlio di Johann Conrad, balivo della città, e di Maria Barbara Olbrecht, di Lohr am Main (principato elettorale di Magonza). (1802) Maria Magdalena, figlia di Beat Wilhelm von Waldkirch. Fino al 1784 cancelliere del tribunale a Stein am Rhein, fu esiliato dal Consiglio di Zurigo a causa del suo coinvolgimento nell'affare di Stein am Rhein e inviato nella Guyana olandese (oggi Suriname), dove gestì una piantagione e commerciò caffè e schiavi. Nel 1789 il Consiglio gli permise di tornare in Europa; arricchitosi, fece ritorno a Sciaffusa solo nel 1800. Fece poi parte del Grande (1805-14) e del Piccolo (1816-18) Consiglio di Sciaffusa .

Riferimenti bibliografici

  • Lettere presso ZBZ
  • R. Pfaff, «J. C. Winz», in SchBeitr., 58, 1981, 379-386
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF