de fr it

DiethelmBlarer von Wartensee

1503 castello di Wartensee (SG), 18.12.1564 Rorschach. Figlio di Jakob, donzello e balivo di Rorschach, e di Apollonia von Syrgenstein. Frequentò la scuola lat. a Lindau. Documentato come monaco a San Gallo a partire dal 1523 e nel 1528 vicario dell'abate a Rorschach, nel 1530 venne eletto a Mehrerau principe abate di San Gallo. Dopo la temporanea chiusura del monastero (1529-31) e in seguito ad alcuni rovesci politici ed economici, B. ebbe il difficile compito di guidare la ricostruzione spirituale, culturale e politica del principato abbaziale; venne infatti considerato il "terzo fondatore" dell'abbazia. Solo nel 1532 poté fare ritorno a San Gallo; la chiesa del monastero fu nuovamente consacrata nell'ottobre dello stesso anno. Anche la città di San Gallo dovette riconoscere (1532) il ripristino del principato abbaziale ed entro i suoi confini venne garantita a tutti la libertà di confessione. Con il trattato di Wil (1538) B. riuscì a ristabilire i diritti di sovranità del principato abbaziale sul Toggenburgo; tuttavia, mentre nell'Alte Landschaft si ebbe un completo ritorno al cattolicesimo, il Toggenburgo rimase diviso. Nel 1551 fu avviata la costruzione di una nuova biblioteca a due navate, ancora in stile tardogotico. B. si dedicò con grande impegno a fornire una solida istruzione ai giovani monaci, che studiavano in parte a Dillingen ma dal 1564 anche a Parigi. Al Concilio di Trento si fece rappresentare dal parroco di Gossau, Florin Flerch, che accompagnava l'abate di Einsiedeln Joachim Eichhorn. Peter Eichhorn e Markus Schenklin, che erano stati monaci dell'abbazia di San Gallo, esercitarono con successo la loro carica abbaziale, risp. a Wettingen e a Fischingen, nel solco della Riforma catt. Nel 1555 l'abbazia di Sankt Johann, nella valle della Thur, venne incorporata per decisione pontificia in quella di San Gallo, a causa di difficoltà interne. La sentenza di Rapperswil (1559), che avrebbe dovuto risolvere i problemi legati alla sovranità abbaziale sui sudditi di Rorschach, provocò invece la rivolta di questi ultimi contro le pretese dominatrici del monastero.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1326-1328
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Diethelm Blarer
Dati biografici ∗︎ 1503 ✝︎ 18.12.1564