de fr it

OtmarKunz

ca. 1530 Wil (SG), 27.1.1577 Wil, cattolico. Figlio di un fornaio. Entrato nel 1547 nell'abbazia benedettina di San Gallo, fu eletto principe abate nel 1564. Il suo mandato fu caratterizzato dalla Riforma tridentina, avviata dopo il sinodo di Costanza del 1567, che segnò il definitivo ritorno al cattolicesimo dell'Alte Landschaft e di parte del Toggenburgo, dal rinnovamento della vita religiosa nel convento e nel territorio, dalla promozione della biblioteca, dell'arte e della cultura, oltre che dalla visita pastorale di Carlo Borromeo nel 1570. L'abbazia cattolica fu separata completamente dalla città riformata tramite un muro con porta (Schiedmauer), alto 31 piedi, eretto nel 1566-67 tra i due territori di confessione diversa. Un altro portale, costruito a meridione nel 1570, consentiva di lasciare l'abbazia senza toccare il suolo della città riformata.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1328 sg.
  • B. Bühler, Gegenreformation und katholische Reform in den stift-sankt-gallischen Pfarreien der Diözese Konstanz unter den Äbten Otmar Kunz (1564-1577) und Joachim Osper (1577-1594), 1988
Link
Controllo di autorità
GND