de fr it

UlrichBertz

1.4.1531 Wolfurt (presso Bregenz). Menz. dal 1504 quale funzionario secolare del principato vescovile di San Gallo. Fu cancelliere (1513-28), dal 1526 anche amministratore, dal 1528 al 1531 intendente generale del principato abbaziale. Quando l'abate Kilian Germann, all'epoca della Riforma, dovette trasferire la sua residenza nel castello di Wolfurt, presso Bregenz (fine febbraio 1530), B. ne aiutò la fuga da San Gallo, ma rimase con una parte dei conventuali in città, riuscendo a mantenere i contatti con l'abate. Alla fine del 1530 si trasferì a Wolfurt presso l'abate Diethelm Blarer, successore di Germann.

Riferimenti bibliografici

  • J. Müller (a cura di), «Die Tagebücher Rudolf Sailers aus der Regierungszeit der Äbte Kilian Germann und Diethelm Blarer», in Mitteilungen zur vaterländischen Geschichte, 33, 1910, 241-550
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1504 ✝︎ 1.4.1531