de fr it

Josef AntonPüntener

7.5.1663 Altdorf (UR), 28.3.1731 Straubenzell (oggi com. San Gallo), catt., di Uri. Figlio di Azarias, cancelliere, e di Anna Maria Schnorpf. (1692 ca.) Maria Franziska, figlia di Fidel von Thurn, e vedova di Franz Ludwig Reding von Biberegg, balivo (Obervogt). Compì una carriera al servizio del principato abbaziale di San Gallo: fu amministratore dei feudi (1690-93), cancelliere di corte (1708-18), balivo della contea del Toggenburgo (1718/19) e governatore (Landshofmeister, 1719-31). Dopo la seconda guerra di Villmergen, tra il 1712 e il 1718 diede un contributo sostanziale alla ricostruzione del principato abbaziale.

Riferimenti bibliografici

  • P. Staerkle, Verzeichnis der weltlichen Beamten des Stifts St. Gallen vom 13. bis 18. Jahrhundert, ms., s.d. (presso Archivio dell'abbazia di San Gallo)
  • A. Püntener, Die Püntener, 1990, n. 48
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 7.5.1663 ✝︎ 28.3.1731

Suggerimento di citazione

Hollenstein, Lorenz: "Püntener, Josef Anton", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.07.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021763/2010-07-22/, consultato il 07.03.2021.