de fr it

NiklausRüdlinger

ca. 1670 Sidwald (oggi com. Nesslau), 8.12.1735 Sankt Peterzell, rif., di Krummenau e dal 1701 di Glarona. una donna di Glarona. Studiò filosofia e diritto all'Univ. di Basilea. Dal 1704 fu un esponente di spicco dei rif. durante i disordini del Toggenburgo. Fu inoltre tesoriere cant. (1712) e pres. del Gran Consiglio (1719). Passato inaspettatamente al servizio del principe abate di San Gallo (1726), fu consigliere aulico e Ammann di Sankt Johann. Nel 1734 venne cacciato e si rifugiò nel baliaggio di Werdenberg. Nel 1735 venne assassinato a Sankt Peterzell con Johann Baptist Keller.

Riferimenti bibliografici

  • P. Widmer, «Die Toggenburger Wirren von 1734-1744», in Toggenburger Annalen, 1, 1974, 43-59