de fr it

Konrad vonRuchenberg

Menz. la prima volta nel febbraio del 1282 come abate del monastero di Pfäfers, 24.7.1324 . Discendente da una fam. di ministeriali del vescovo di Coira, l'1.6.1282 fu incaricato da papa Martino IV di proteggere l'abbazia di Einsiedeln dai soprusi, ovvero dagli attacchi svittesi nel quadro del conflitto di marca. Il 28.8.1282 re Rodolfo d'Asburgo gli concesse le regalie. Contemporaneamente fu il primo abate di Pfäfers a essere definito principe. Un arbitrato del 6.10.1299 in una lite per diritti di avogadria tra l'abbazia e Heinrich von Wildenberg consolidò la posizione del convento sotto R. Durante il suo mandato furono prodotti numerosi elenchi di proprietà e di censi, ordini e statuti, fatto che indica l'esistenza di una buona amministrazione. Secondo il più antico necrologio di Pfäfers R. era "straordinariamente ospitale".

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1009
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione febbraio del 1282 ✝︎ 24.7.1324