de fr it

FridolinTschudi

1532 Glarona, 2.12.1567 Pfäfers, catt., di Glarona. Figlio di Marquard il Giovane. Abiatico di Marquard (->). Diacono (1557), fu ordinato sacerdote nel 1558. Nel 1565, su pressione dei cant. protettori e in mancanza di altri candidati, venne eletto abate di Pfäfers alla presenza del vescovo di Coira Thomas Planta e degli inviati conf. Questi ultimi decisero che l'ancora giovane abate avrebbe dovuto rendere conto annualmente ai cant. protettori e osservare una condotta decorosa. Anche Aegidius T. scrisse al nuovo prelato, suo parente, per esortarlo a condurre una vita conforme all'ideale monastico. Già nel 1567 la Dieta denunciò tuttavia abusi nel convento e criticò il comportamento dell'abate, minacciando di destituirlo. Nel 1567 T. vendette per 6200 fiorini di valuta di Coira tutti i diritti di Pfäfers su Untervaz.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1020 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1532 ✝︎ 2.12.1567