de fr it

UlrichKriech

29/30.6.1442 . Attestato come conventuale del convento benedettino di Sankt Johann nella valle della Thur nel 1411, tra il 1417 e il 1442 è menz. quale abate in numerosi documenti relativi ai beni e ai servi del convento. Durante il suo mandato si occupò di questioni importanti quali l'incorporazione delle chiese di Alt-Rapperswil e Götzis (1423) e l'acquisizione di alcuni alpeggi (1430). Nel 1426 fu tra i signori ecclesiastici che tentarono di dissuadere gli Appenzellesi dall'attaccare San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • R. Henggeler (a cura di), Professbücher der Benediktinerabteien St. Martin in Disentis […], 1955, 461 sg.
  • HS, III/1, 1414
Link
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1411 ✝︎ 29/30.6.1442

Suggerimento di citazione

Müller, Peter: "Kriech, Ulrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021855/2006-08-31/, consultato il 09.05.2021.