de fr it

JohannesZoller

Menz. la prima volta nel 1538 come conventuale e "canonico" del convento di Sankt Johann nella valle della Thur, l'ultima nel 1555 come parroco a Klaus (Vorarlberg), catt., di Götzis. Poco dopo la morte del suo predecessore, nell'aprile del 1543 venne eletto abate di Sankt Johann, eludendo l'autorità del principe abate di San Gallo Diethelm Blarer von Wartensee e dell'avogadro di Sankt Johann. Nel 1545 a causa di una cattiva gestione finanziaria fu rinchiuso da Blarer von Wartensee nella fortezza di Iberg. Fu liberato solo dopo aver rinunciato alla sua carica di abate (12.10.1545). Rassegnate ufficialmente le dimissioni (9.1.1546), continuò dapprima a vivere nel convento, poi fece ritorno nel Vorarlberg. Fu l'ultimo abate di Sankt Johann, prima che il convento venisse incorporato nell'abbazia di San Gallo (1555).

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1419 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1538 Ultima menzione 1555

Suggerimento di citazione

Kuratli Hüeblin, Jakob: "Zoller, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.08.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/021861/2013-08-07/, consultato il 24.10.2020.