de fr it

Johann JakobBiedermann

La campagna di Dorigny nei dintorni di Losanna, olio su tela, 1789 ca. (Musée historique de Lausanne).
La campagna di Dorigny nei dintorni di Losanna, olio su tela, 1789 ca. (Musée historique de Lausanne).

7.8.1763 Winterthur, 10.4.1830 Zurigo, di Winterthur. Figlio di Hans Heinrich, panettiere. 1) (1785) Maria Elisabeth Ernst; 2) (1788) Maria Barbara Kramer; 3) (1812) Margaretha von Werdt; 4) (1816) Magdalena Egger. Prese lezioni di disegno da Johann Rudolf Schellenberg a Winterthur. Nel 1778 si trasferì a Berna, dove lavorò per Heinrich Rieter e Johann Ludwig Aberli. Fu attivo come pittore, acquafortista e talora come insegnante di disegno. Dopo la Rivoluzione elvetica, fu segr. presso il governo della Repubblica elvetica a Berna e Zugo. Dal 1814 al 1827 visse a Costanza, dove aveva saltuariamente soggiornato fin dal 1803. Compì numerosi viaggi all'estero. Nel 1796 realizzò due raccolte di 15 vedute raffiguranti i capoluoghi della vecchia Conf. Pubblicò varie opere topografiche con vedute della Svizzera e della Russia. Esponente dei Kleinmeister, realizzò idilliache vedute di paesaggi e città, ritratti, raffigurazioni di animali e scene di genere. Fu autore del pamphlet Bern, was es werden könnte!

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 1, 129
  • B. Fink, Gedächtnisausstellung für J. J. Biedermann, cat. mostra Winterthur, 1930
  • M. L. Schaller, Annäherung an die Natur, 1990, spec. 237-252
  • DBAS, 106 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.8.1763 ✝︎ 10.4.1830