de fr it

EmilCardinaux

Manifesto dell'artista bernese per la gara internazionale di mongolfiere Gordon Bennett svoltasi a Zurigo nel 1909, organizzata dall'Aero-Club svizzero (Museum für Gestaltung Zürich, Plakatsammlung, Zürcher Hochschule der Künste).
Manifesto dell'artista bernese per la gara internazionale di mongolfiere Gordon Bennett svoltasi a Zurigo nel 1909, organizzata dall'Aero-Club svizzero (Museum für Gestaltung Zürich, Plakatsammlung, Zürcher Hochschule der Künste).

11.11.1877 Berna, 2.10.1936 Berna, rif., di Palézieux. Figlio di Eduard Samuel Louis Benjamin, commerciante. (1914) Marie Herren. Dopo il ginnasio a Berna, studiò diritto; contemporaneamente seguì i corsi della scuola d'arte di Paul Volmar a Berna. Trasferitosi a Monaco nel 1898 per proseguire gli studi di diritto, scelse invece la carriera artistica e frequentò l'Acc. di Monaco. Nel 1903 rientrò a Berna, poi viaggiò in Olanda, Italia, a Parigi e a Monaco; nel 1911 si stabilì nella sua città natale. I suoi dipinti risentono dell'influsso di Ferdinand Hodler e tradiscono un'inclinazione essenzialmente decorativa. Ottenne rinomanza intern. come cartellonista, in particolare con il manifesto Zermatt Matterhorn; fu tra i principali fondatori del manifesto d'arte sviz. Il cavallo verde del manifesto modernista ideato da B. per l'Esposizione nazionale del 1914 (Das Grüne Ross) suscitò grande scandalo.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 195 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.11.1877 ✝︎ 2.10.1936