de fr it

AdolfDietrich

9.11.1877 Berlingen, 4.6.1957 Berlingen, rif., di Oberbussnang (oggi Bussnang) e Berlingen. Figlio di Heinrich, piccolo contadino e guardia di confine, e di Dorothea Kern. Celibe. Cresciuto in una fam. di modeste condizioni, dopo la scuola obbligatoria D. dovette rimanere nella fattoria dei genitori, malgrado il suo talento per il disegno e la predisposizione nei confronti di un apprendistato di litografo. D. lavorava inoltre come maglierista e giornaliero. Durante il tempo libero, si dedicava al disegno (il primo album di schizzi è del 1896) e nel 1902 cominciò a dipingere a olio. Per anni cercò invano di esporre e solo nel 1913 poté presentare alcune opere al Wessenberghaus di Costanza; nel 1917 seguì un'esposizione presso Hans Goltz a Monaco. Autodidatta, dal 1920 fu rappresentato dal mercante d'arte Herbert Tannenbaum, di Mannheim. In breve tempo divenne noto in Germania come il "Rousseau ted.", mentre in Svizzera passò a lungo inosservato. Se all'inizio degli anni 1930-40 i suoi lavori venivano ancora esposti nei musei ted. nell'ambito della Nuova oggettività, la mostra Les maîtres populaires de la réalité, tenutasi a Zurigo e Parigi nel 1937, segnò la sua affermazione come principale esponente dell'arte naïf. Di recente D. è stato di nuovo inserito nel contesto della Nuova oggettività. Le difficoltà di collocazione di D. sul piano storico-artistico risiedono nell'eterogeneità della sua produzione, connotata sia da una costruzione naïf-additiva (nella pittura di genere), sia da una tecnica propria ai vecchi maestri (nella pittura di animali e nelle nature morte). Il suo "realismo", rivolto all'uomo e agli animali, a villaggi e paesaggi, fiori e frutti, vive di una sottile percezione e di un infallibile senso del colore. I suoi capolavori si trovano spec. fra i ritratti di bambini e i paesaggi invernali.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 263 sg.
  • A. Dietrich, Malermeister - Meistermaler, cat. mostra Warth, 2002
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.11.1877 ✝︎ 4.6.1957