de fr it

Johann FriedrichFunkil Giovane

26.10.1745 Berna, 4.12.1811 Berna, rif., di Nidau. Figlio di Johann Friedrich (->). 1) (1775) Maria Elisabeth Kurz; 2) (1805) Maria Dällenbach. Dopo aver seguito un apprendistato presso il padre, frequentò l'Acc. reale di Parigi (1766-71). A Parigi fu attivo come scultore indipendente (statua del Grand Condé nella tromba delle scale della scuola di guerra di Parigi) e maestro di disegno. Nel 1775 rientrò a Berna dove rilevò la bottega del padre. La fabbricazione di specchi, la scultura e la doratura erano le sue attività più redditizie. Nel 1777 eseguì un busto di Albrecht von Haller. Realizzò inoltre vari monumenti funerari: nel 1777 per il borgomastro basilese Isaak Hagenbach (chiostro della cattedrale di Basilea), nel 1779 per Abraham Samuel Lombach (chiesa di Bümpliz) e nel 1782 per Daniel Bernoulli (chiesa di S. Pietro a Basilea). Il trono dello scoltetto per il palazzo com. di Berna (1785), in stile neoclassico, è opera della sua bottega.

Riferimenti bibliografici

  • H. von Fischer, Fonck à Berne: Möbel und Ausstattungen der Kunsthandwerkerfamilie Funk im 18. Jahrhundert in Bern, 20022
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.10.1745 ✝︎ 4.12.1811