de fr it

Hans ConradGyger

22.7.1599 Zurigo, 25.9.1674 Zurigo, rif. di Zurigo. Figlio di Hans Georg, vetraio. (1627) Elisabeth Meyer, figlia di Jörg, di Herisau. Si formò come pittore presso Christoph Nüscheler. Fu quartiermastro (1619), membro del Gran Consiglio per la corporazione della Cincia (1643), amministratore del convento di Kappel am Albis (1647). Nel XVII sec. fu il più importante cartografo sviz. Autore di numerose carte della Conf., realizzò anche dieci carte di quartieri militari della regione di Zurigo, dove figuravano le piazze di adunata delle truppe e le rispettive regioni di reclutamento. La sua carta del territorio zurighese in scala approssimativa 1:32'000 (1664-67), capolavoro della rappresentazione topografica plastica (dettagli geomorfologici in proiezione orizzontale, uso dell'ombreggiatura e del colore a fini plastici e prospettici), rimase insuperata fino al XIX sec. G. fu anche pittore su vetro.

Riferimenti bibliografici

  • Lexikon zur Geschichte der Kartographie, 1, 1986, 284 sg.
  • A. Dürst, «Der Zürcher Kartograph H. C. Gyger (1599-1674) und sein Werk», in 6. Kartographiehistorisches Colloquium Berlin, a cura di W. Scharfe, 1992, 1994, 139-51
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF