de fr it

Kohler

Fam. cittadina di Porrentruy, dove nel 1782 si stabilì Joseph Antoine (->), capostipite del ramo locale. Xavier (1785-1869), uno dei suoi tre figli, avvocato e capo dell'ufficio della prefettura dell'Haut-Rhin, poi impiegato nella compagnia di assicurazioni Le Phénix, diede origine al ramo di Colmar. Gli altri due, Dominique Antoine e Joseph, ebbero discendenti a Porrentruy. Dominique Antoine (1784-1856), suo figlio Désiré (1814-1867), pittore, caustico caricaturista e deputato al Gran Consiglio bernese (1854-62), e Adrien (1864-1918), discendente dall'altro ramo, furono avvocati a Porrentruy. Joseph (1788-1853), amministratore dell'ospedale, suo figlio Antoine (1817-1878) e in seguito Xavier (1858-1916) si succedettero come notai. Xavier (1823-1891) e sua figlia Cécile, insegnante elementare alla scuola libera, che sostituì l'ist. delle orsoline durante il Kulturkampf, furono attivi in ambito didattico. Xavier (->) e suo figlio Adrien (1864-1918) furono giornalisti. L'abate Adrien (1811-1864) era noto anche come pittore dilettante. Nel XIX sec. numerosi membri della fam. rivestirono funzioni in seno al comune patriziale. Altri furono attivi come direttori dell'ospedale di Porrentruy. Nel corso delle generazioni i K. si imparentarono con la maggior parte delle fam. influenti della città.