de fr it

Philipp JakobLoutherburg

28.2.1697 Basilea, 1768 Parigi, rif., di Basilea, dal 1725 di Strasburgo. Figlio di Hans Heinrich, ciabattino. 1) (1720) Ursula Günther; 2) Catherine-Barbe Heitz. Emigrò a Strasburgo, dove compì la formazione e fu attivo quale miniaturista e acquafortista. Soggiornò alla corte dell'ex re di Polonia, Stanislaus Leszczyński, a Wissembourg (Alsazia, 1725 ca.), probabilmente a Fulda (1739-40) e dal 1755 a Parigi. Realizzò ritratti in miniatura, in prevalenza su pergamena, come quello del pittore Johann Konrad Seekatz (1752). Con la tecnica dell'incisione eseguì altri ritratti e illustrazioni per libri di medicina.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 2, 282
  • U. Thieme, F. Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden Künstler von der Antike bis zur Gegenwart, 23, 1929, 418
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 28.2.1697 ✝︎ 1768