de fr it

FrançoisSablet

23.11.1745 Morges, 24.2.1819 Nantes, rif., di Morges. Figlio di Jacob, pittore e doratore, e di Suzanne Dupuis. Fratello di Jacques (->). (1777) Marie Madeleine Borel, figlia di Jean-Baptiste, commerciante di legname. Dopo aver ricevuto una prima formazione artistica dal padre, fu allievo di Joseph-Marie Vien all'Acc. reale di pittura e scultura a Parigi (1768-73), dove in seguito fu attivo come ritrattista. Nel 1792 intraprese un viaggio a Roma, dove incontrò il fratello, realizzò dei ritratti e alcuni paesaggi. Ritornò a Parigi nel 1793 e nel 1805 si trasferì a Nantes, dove eseguì opere per committenti pubblici, tra cui il dipinto Entrée de Napoléon à Nantes, una veduta del porto della città e dei ritratti.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 909
  • Les frères Sablet (1775-1815), cat. mostra Nantes, Losanna, Roma, 1985
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.11.1745 ✝︎ 24.2.1819

Suggerimento di citazione

Fehlmann, Marc: "Sablet, François", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.06.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022097/2010-06-15/, consultato il 16.04.2021.