de fr it

AlbertTrachsel

Autoritratto. Olio su tela, 1911 (Kunstmuseum Solothurn, Fondazione Josef Müller).
Autoritratto. Olio su tela, 1911 (Kunstmuseum Solothurn, Fondazione Josef Müller).

23.12.1863 Nidau, 26.1.1929 Plainpalais (oggi com. Ginevra), di Lenk. Figlio di Anna Maria Schmid, riconosciuto da Jakob T. Celibe. Trascorse l'infanzia a Ginevra. Studiò architettura alla scuola di belle arti di Ginevra, poi al Politecnico fed. di Zurigo (1881) e all'Acc. di belle arti di Parigi (1882). Viaggiò in Spagna, Italia e nel nord della Francia (1882-85). Negli anni 1880-90 soggiornò a Ginevra, dove strinse amicizia con Rodo e Ferdinand Hodler. Dal 1889 frequentò la cerchia dei simbolisti parigini. Nel 1890 partecipò al concorso per il palazzo de Rumine a Losanna e pubblicò Quelques mots sur l'art suisse. Nel 1891 e 1892 presentò i suoi disegni di architettura utopistica al Salone degli indipendenti e partecipò al Salone dei Rosacroce a Parigi. Tornato a Ginevra (1893), si consacrò ai disegni dell'album di architettura utopistica Les fêtes réelles, che costituisce il primo volume di un ciclo incompiuto in tre parti (Le poème), in cui creò visioni ispirate al simbolismo. Questa trilogia e il suo pendant letterario Le cycle (1893) avrebbero dovuto formare un'opera d'arte totale intitolata L'harmonie. Nel 1896 realizzò le decorazioni dello spettacolo di ombre cinesi Le Sapajou, presentato all'Esposizione nazionale. Stabilitosi a Ginevra dal 1901, abbandonò definitivamente l'architettura per dedicarsi alla scrittura e alla pittura. Tra il 1905 e il 1914 realizzò la sua opera maggiore, Paysages de rêve, figurazioni immaginarie di paesaggi dell'anima, correlate ai racconti fantastici pubblicati nello stesso periodo. Dopo il 1914 dipinse esclusivamente paesaggi ginevrini, privi di ogni allusione ai suoi mondi immaginari.

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 532
  • DBAS, 1045 sg.
  • Figurazioni ideali, cat. mostra Bellinzona, 2001, 135-143
  • H. Maurer (a cura di), Die "Berner Schule", 2008
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.12.1863 ✝︎ 26.1.1929