de fr it

RobertZünd

3.5.1827 Lucerna, 15.1.1909 Lucerna, catt., di Lucerna e Altstätten. Figlio di Josef (->). (1853) Theresia Bühler, figlia di Josef Anton, maestro candeggiatore, membro del consiglio com. e del municipio di Lucerna. Seguì lezioni di disegno con Jakob Schwegler e nel 1847 frequentò l'atelier di Jakob Josef Zelger. Su raccomandazione di quest'ultimo, nel 1848 si trasferì a Ginevra, dove fu allievo di François Diday e Alexandre Calame. Nel 1851 soggiornò a Monaco di Baviera. In quel periodo ebbe inizio la sua lunga amicizia con Rudolf Koller. A Parigi nel 1852 studiò gli antichi maestri al Louvre. Visse poi a Dresda (1860) prima di stabilirsi a Lucerna (1863). Importante rappresentante della pittura paesaggistica naturalista della fine del XIX sec., malgrado l'attenzione per i dettagli, nei suoi quadri non trascurò mai la visione d'insieme, cercando di inserire ogni particolare in una composizione globale. La sua pittura contemplativa fu caratterizzata da un'armonia inconfondibile tra realtà e idealità. Gottfried Keller utilizzò la formula del "realismo ideale o ideale realista" per definire le opere di Z. Fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • R. Zünd in seiner Zeit, cat. mostra Lucerna, 1978
  • DBAS, 1169 sg.
  • R. Zünd, cat. mostra Lucerna, 2004
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.5.1827 ✝︎ 15.1.1909

Suggerimento di citazione

Zelger, Franz: "Zünd, Robert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022125/2014-02-21/, consultato il 22.10.2020.