de fr it

EvaAeppli

2.5.1925 Zofingen,4.5.2015 Honfleur (Bassa Normandia), di Schönenberg e Basilea. Figlia di Wilhelm Otto. 1) (1946) Hans Leu, architetto; 2) (1951)Jean Tinguely; 3) (1960) Samuel Mercer. Cresciuta in un ambiente antroposofico, frequentò la scuola di arti applicate a Basilea (1943-45), poi si trasferì a Parigi. Dapprima pittrice, dal 1967 si dedicò alla creazione di figure in grandezza naturale, imbottite di kapok e ricoperte di scampoli di seta, corredate da oggetti della vita quotidiana e spesso riunite in gruppi. Le teste di bronzo realizzate in seguito si ritrovano nei cicli dei pianeti, dei segni zodiacali e delle Erinni. Nel 1991 ideò le figure demoniache delle streghe dell'aria e della terra, cui Jean Tinguely diede movimento grazie a congegni meccanici. I soggetti della A. - prigionieri in campi di concentramento, teschi, scheletri che danzano e cantano - sono spesso ispirati alle miserie dell'esistenza umana.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 9 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.5.1925 ✝︎ 4.5.2015