de fr it

Charles-JosephAuriol

13.11.1778 Ginevra, 25.5.1834 Choully (com. Satigny), rif., di Ginevra. Figlio di Pierre-Elisée e di Anne-Elisabeth Turrettini. (1811) Anne-Jeanne Dunant, figlia di Philippe, possidente. Pittore, a Ginevra e a Berna fu allievo di Pierre-Louis De la Rive, a Parigi di François-André Vincent e Anne-Louis Girodet-Trioson. Dopo un soggiorno a Roma, nel 1810 si stabilì a Ginevra. Dal 1798 espose regolarmente nella sua città natale; le sue opere furono inoltre presentate a Parigi (1812), Zurigo e Berna (1817-30). Fece parte della Soc. delle arti (1816) e del comitato di belle arti. Nella sua produzione pittorica, caratterizzata da frequenti riferimenti storici, A. coniugò lo stile neoclassico con il romanticismo di ispirazione ted. La critica dell'epoca accolse favorevolmente i paesaggi innevati, ma apprezzò meno la vivacità dei colori e la ricerca di effetti particolari, quali le nebbie. Di fama modesta, il suo gusto per la sperimentazione poetica, mutuato da Girodet-Trioson, merita tuttavia attenzione.

Riferimenti bibliografici

  • D. Buyssens, Peintures et pastels de l'ancienne école genevoise, 1988, 28-30
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.11.1778 ✝︎ 25.5.1834