de fr it

LéonBerthoud

22.9.1822 Provence, 26.2.1892 Saint-Blaise (NE), rif., di Couvet e Neuchâtel. Figlio di Henri-François, chimico, e di Rose Louise Colomb. (1885) Louise Eugénie Rossier, figlia di Jacques-Isaac-Benjamin, di Vevey. Studiò disegno a Neuchâtel presso Maximilien e Albert de Meuron, con i quali eseguì delle scene alpestri nell'Oberland bernese. Nel 1843 proseguì la sua formazione a Parigi, presso l'atelier di Léon Cogniet. Attratto dall'Italia, la visitò per la prima volta nel 1845; in seguito lavorò a Roma, Parigi e Neuchâtel. Molto legato a Camille Corot e ai pittori della cosiddetta scuola di Barbizon (F), fu da questi influenzato negli effetti di luce dei paesaggi intimi.

Riferimenti bibliografici

  • C. Clerc, L. Bérthoud; fragments de lettres, presso BPUN
  • L'art neuchâtelois, 1992, 76-80
  • Biogr.NE, 3, 25-30
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.9.1822 ✝︎ 26.2.1892