de fr it

JohannBleuler

30.1.1763 Zollikon, 5.12.1832 Zollikon, di Zollikon. Figlio di Salomon. (1787) Anna Ernst. Fu attivo nella fabbrica di porcellana dello Schoren (com. Kilchberg) dal 1775 fino alla chiusura della manifattura. Oltre a decorazioni su porcellana e maiolica faentina realizzò anche calligrafie per matrimoni, onomastici e simili. Le sue accurate copie dal vero di frutti, insetti, piante e fogliame sono riunite in un quaderno interessante sul piano botanico. La sua attività per i tessitori di lino gli valse il soprannome di Modelstecher (incisore di matrici per lo stampaggio di tessuti).

Riferimenti bibliografici

  • F. Bösch, Vom weissen Goldrausch der Zürcher Herren 1763-1790, s.d.
  • SKL, 1, 145
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 30.1.1763 ✝︎ 5.12.1832

Suggerimento di citazione

Bhattacharya, Tapan: "Bleuler, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.11.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022157/2002-11-06/, consultato il 22.09.2020.