de fr it

Charles-EdouardDuBois

19.10.1847 West Hoboken (Stati Uniti), 6.3.1885 Mentone, rif., cittadino statunitense. Figlio di Edouard, di Le Locle, negoziante, già incisore e acquerellista, emigrato negli Stati Uniti, dove fece fortuna. Celibe. Dopo le scuole negli Stati Uniti e a Parigi, seguì corsi di disegno a Stoccarda (Heinrich Funk) e Neuchâtel (André Jecklin), poi, nel 1867, presso l'atelier Gleyre a Parigi. Pittore e acquerellista paesaggista, sviluppò la sua arte verso una forma di preimpressionismo. Lavorò nei suoi atelier di Neuchâtel e Parigi, e allestì regolarmente mostre in queste due città a partire da quella del Salon di Parigi del 1869. Viaggiò in Europa, in Egitto e negli Stati Uniti. Lasciò in eredità parte della sua fortuna al Museo di belle arti di Neuchâtel.

Riferimenti bibliografici

  • C.-E. DuBois , cat. mostra Neuchâtel, 1965
  • Biogr.NE, 3, 101-104
  • N. Quellet-Soguel, «C.-E. DuBois», in Die Farben der Melancholie in der Neuenburger Malerei 1820-1940, cat. mostra Pfäffikon, Neuchâtel, 2003, 87-101
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.10.1847 ✝︎ 6.3.1885