de fr it

EdouardCastres

Il racconto dell'internato in Appenzello, 1873 (Musée d'art et d'histoire Genève, no inv. 1877-0004).
Il racconto dell'internato in Appenzello, 1873 (Musée d'art et d'histoire Genève, no inv. 1877-0004). […]

21.6.1838 Ginevra, 28.6.1902 Annemasse (Alta Savoia), rif., di Ginevra. Figlio di Alexandre Paul e di Marie Josette Rigaud. Eugénie Miffon. Dopo le scuole com. a Ginevra, seguì una formazione di pittore su smalto e su ceramica; in seguito studiò la pittura ad olio con Barthélemy Menn e frequentò la scuola di belle arti a Parigi. A partire dal 1868 espose a Ginevra. C. prediligeva i soggetti militari, ma dipinse anche scene di genere e paesaggi. A Ginevra, realizzò pannelli decorativi e fregi di grandi dimensioni nel municipio di Plainpalais e nell'hôtel de l'Arquebuse. Il suo capolavoro è una veduta panoramica di 1500 m2 di superficie (attualmente 1000 m2), L'Entrata dell'esercito franc. a Les Verrières (1881), che dal 1889 si trova a Lucerna (C. aveva fatto parte del reparto sanitario mobile dell'esercito del generale Bourbaki) ed è noto con il nome di panorama Bourbaki.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 204 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.6.1838 ✝︎ 28.6.1902