de fr it

Coghuf

L'artista a Saignelégier nel settembre del 1941. Fotografia realizzata da Theo Frey (Biblioteca nazionale svizzera, Archivio federale dei monumenti storici, Collezione Frey).
L'artista a Saignelégier nel settembre del 1941. Fotografia realizzata da Theo Frey (Biblioteca nazionale svizzera, Archivio federale dei monumenti storici, Collezione Frey).

28.10.1905 (Ernst Stocker) Basilea, 13.2.1976 Muriaux, di Basilea. Figlio di Johannes, giardiniere e capotreno. (1939) Hedwig Rudin. Fratello di Hans Stocker. C. svolse un tirocinio come creatore di oggetti artistici in ferro battuto (1920-24). Eseguì le sue prime prove scultoree sotto la guida di Louis Weber. Dal 1925 al 1927 lavorò come fabbro ferraio a Parigi; conobbe Jacques Lipschitz e fu studente di Willi Baumeister. Con lo pseudonimo di C., si dedicò completamente alla pittura. Nel 1928 divenne membro del nuovo gruppo Rot-Blau. Dal 1927 eseguì in edifici pubblici numerose pitture murali, tra cui Bewegung (Movimento) nella sede principale della posta di Basilea. Compì diversi soggiorni all'estero, fra l'altro a Parigi presso l'Académie de la Grande Chaumière (1931-32). Nel 1934 fu tra i fondatori del gruppo artistico BBZ 8, che ebbe vita breve. Nel 1935 si trasferì nelle Franches-Montagnes e in seguito a Muriaux (1946-76). Dal 1957 realizzò diverse vetrate, arazzi e opere su smalto.

Riferimenti bibliografici

  • Coghuf, Hans Stocker, cat. mostra Basilea, 1976
  • KLS, 1, 191-194
  • AA. VV., Coghuf, 1986
  • DBAS, 223 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Ernst Stocker (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 28.10.1905 ✝︎ 13.2.1976