de fr it

Krepsinger

Fam. patrizia di Lucerna, menz. nelle concessioni di cittadinanza dalla metà del XIV sec. Attestata nel Gran Consiglio lucernese dal 1406, fu regolarmente rappresentata nel Piccolo Consiglio dal 1477. Con Jost (->) divenne attorno al 1600 una delle più influenti fam. di Consiglieri di Lucerna. Già agiati nel XV sec., nel XVI e XVII sec. i K. furono per generazioni macellai (primo maestro macellaio nel 1578), proprietari di banchi di macelleria e mercanti di bestiame, investirono capitali in beni immobiliari (poderi, rendite fondiarie e parti di alpi) e furono al servizio della Francia. L'ultimo esponente in linea maschile fu Melchior, membro del Piccolo Consiglio, cui non fu più permesso di partecipare alle sedute a causa dei suoi problemi con l'alcol e dei suoi debiti; morì nel 1668 presso Arras (Artois).

Riferimenti bibliografici

  • F. Kurmann, Die politische Führungsschicht in Luzern, 1450-1500, 1976
  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976