de fr it

Krus

Fam. del patriziato cittadino di Lucerna; nel 1483 Peter, macellaio di Stauffen, ne ottenne la cittadinanza. Rappresentati sia nel Gran Consiglio lucernese (dal 1522) sia nel Piccolo Consiglio (per la prima volta nel 1566), i K. furono troppo poco numerosi per assicurarsi una presenza regolare nei due Consigli. La fam. raggiunse il culmine dell'importanza politica con Ulrich Josef Franz Xaver, preposito (1782-1803) e ultimo signore di Beromünster, e Josef Ludwig Kasimir (->), scoltetto di Lucerna e ultimo discendente dei K. in linea maschile.

Riferimenti bibliografici

  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976